La CZ LOKO ha presentato la lokomotiva elettrica EffiLiner 3000

L'EffiLiner 3000, il primo locomotore elettrico di provenienza euroccidentale completamente modernizzato e trasformato nella Repubblica Ceca in un rotabile motore per eccellenza, è stato presentato in occasione della Fiera Czech Raildays della tecnica ferroviaria tenutasi nella città di Ostrava da Josef Gulyás, Direttore Generale della CZ LOKO, Società per Azioni, e da Marie Vopálenská, Direttrice Generale dell'Associazione delle Imprese dell'Industria ferroviaria ceca (ACRI).

L'EffiLiner 3000 bitensione a quattro assili è destinato alla trazione transfrontaliera a lunga distanza dei carri merci sotto i sistemi di tensione 3 kV DC e 25 kV AC tra la Repubblica Ceca ed Paesi europei con lo scartamento di binario di 1435 mm.
„Ora siamo in grado di proporre ai trasportatori ferroviari cechi e stranieri un rotabile i cui parametri rientrano tra il top europeo ma con ad un prezzo molto interessante. Credo che anche questo rotabile darà impulso al potenziamento dei trasporti merci su rotaia,“ ha commentato Josef Gulyás apprezzando il livello di collaborazione e delle soluzioni apportate dei rispettivi fornitori.

Il progetto con a capo la CZ LOKO, che ha visto la partecipazione di dieci imprese ferroviarie ceche e slovacche hanno preso parte aderente, nella maggior parte all'ACRI, e cominciato tre anni fa versa, ora, alla sua fase finale. Il suo inizio risale all'aprile del 2013 con l'importazione e il revamping generale del primo locomotore elettrico Class12 delle Ferrovie di Stato belghe SNCB ormai caduto in disuso. Il progetto continuerà con la modernizzazione di altri undici rotabili della stessa serie già fatti trasportare dalla CZ LOKO nella Repubblica ceca.

Secondo Marie Vopálenská, grazie alla collaborazione tra le imprese ferroviarie ceche e slovacche si è riusciti a costruire un locomotore assolutamente competitivo in confronto con i rotabili prodotti da produttori esteri: „Sia benvenuto ogni ampliamento delle offerte da parte delle ditte che fanno capo all'industria ferroviaria ceca. La CZ LOKO costituisce la prova di un abbinamento funzionale e positivo tra un rappresentante tradizionale dell'industria ferroviaria ceca con il capitale estero importante“.